In questa fase del restauro ho smontato la palpebra superiore del cruscotto, la strumentazione, il tubo contenente l’ albero dello sterzo, il tergicristallo, la fanaleria anteriore ed i finestrini delle porte, ho restaurato tutto mantenendo dove possibile tutti i componenti originali riportandoli nelle condizioni originarie mediante pulizia, verniciatura, zincatura, ecc.. Ho restaurato gli strumenti riverniciando la corona del vetro, pulendo accuratamente l’ interno e sostituendo le guarnizioni dei vetri rifacendole con filo per o-ring di diametro opportuno. Ho poi provveduto a tarare il tachimetro facendo girare il contaKM al banco collegato con un motorino elettrico alimentato con tensione regolabile. I telai dei finestrini li ho comprati nuovi ed ho sostituito anche tutte le canaline dei finestrini ed i profili in alluminio.

 

Smontata palpebra, strumentazione e tergicristallo

 

 

Smontato volante e tubo copertura albero sterzo

 

Puliti componenti motorino tergi e verifica usura

 

Puliti alberini tergicristallo e verifica usura

 

Rimontaggio motorino tergicristallo

 

 

Rimontato interruttore di fine corsa

 

Montaggio alberini e cavo di azionamento

 

Montaggio motorino tergicritallo sul bulkhead

 

Restauro quadro strumenti

 

 

Restauro contaKm

 

 

Ingrassata vite senza fine

 

Tornato come nuovo (se non meglio…)

 

Sostituzione cuscinetto dello sterzo e riverniciatura tubo

 

Rimesso in posizione sull’ albero dello sterzo

 

Rimontato bloccasterzo e devioluci nuovo

 

Restauro palpebra, lamiera riverniciata a polvere

 

Pvc lucidato e grigliette nuove, difficili da trovare (e costose) le

rondelline sotto le viti

 

 

 

Palpebra rimessa in posizione

 

 

Sostituiti gusci protezione piantone sterzo

 

Rimontato tubo riscaldamento

 

e dopo alcune ore a collegare tutti i fili č di nuovo rimontato

 

 

 

Trovati i coperchietti per i bulloni di fissaggio del parabrezza

alla sovrastruttura delle porte

 

 

 

Cinture di sicurezza originali anni 70 in perfette condizioni con

gancetto di fissaggio

 

Anche le catenelle posteriori hanno la loro protezione in vinile

 

Il tocco finale…come appena uscita dal concessionario!

 

Aprofittando dei fari smontati ho anche riverniciato il pannellino

 

Ovviamente le foto li ritraggono prima della verniciatura

 

Calotte sabbiate e verniciate a polvere, portafari rizincati

 

Fari nuovi originali Lucas (che fatica trovarli)

 

Fanalini restaurati, rizincati, sostituita la guaina ed i capicorda,

le parti in gomma sono state trattate con olio di vaselina

 

Parti pronte per il montaggio

 

Una mano di fondo sui telai dei finestrini nuovi

 

Seguita da due mani di vernice Marine Blue ( JCC)

 

Ed ecco il risultato finale

 

 

Dettaglio del gommino di fine corsa del vetro

 

Le viti utilizzate sono tutte rigorosamente a taglio

come usavano negli anni 70 (tranne poche eccezioni)

 

 

<pagina precedente         >scrivimi<